[ENGLISH VERSION BELOW]

 

Il rosso dell’anguria, il nero delle gocce di cioccolato e un piacevole profumo di gelsomino e spezie: ecco cosa contraddistingue il gelo di melone.
Il gelo di melone è una gelatina d’anguria dal colore rosso intenso, ed è una specialità tipica della zona di Palermo. Si serve sia come dolce al cucchiaio che come farcitura di crostate.
Secondo alcune fonti, l’origine di questa prelibatezza sarebbe da attribuire alla cultura gastronomica Arbëresh, una popolazione originaria dell’Albania che si stanziò nella zona dell’attuale Piana degli Albanesi (in provincia di Palermo), intorno al quindicesimo secolo.
Altre fonti invece, sostengono che il gelo di melone sia invece un lascito della dominazione araba dell’isola, data la presenza del gelsomino e di spezie come la cannella.
Data la stagionalità del frutto è possibile gustare il gelo di melone solo nel periodo estivo: ed è proprio in questo periodo che Palermo si accende col festino di Santa Rosalia di cui il gelo è protagonista culinario, insieme a babbaluci, stigghiole e calia e simenza.
Per preparare il perfetto gelo di melone è sufficiente munirsi di:
1 litro di succo di anguria
80 grammi di amido di frumento
200 grammi di zucchero
150 grammi di gocce di cioccolato
cannella
fiori di gelsomino

 

 

 

                                                                                            * * * * * 


The gelo di melone (meLLone if you wanna pronounce that using the proper Sicilian dialect) is an intense red-coloured watermelon gelatine typical from Palermo. It is usually eaten either as pudding or in pies as a filling. 
According to some sources, this tasty sweet belongs to the Arbëresh heritage, i.e. a population from Albania which settled in the so-called "Piana degli Albanesi" (in the province of Palermo), around the XV century.
Many others claim that the gelo di melone, due to the presence of jasmine flowers and cinnamon, is an Arabic heritage. 
Since the water melon is a summer fruit, the gelo is only made during this period, especially during the celebration of the Saint protector of Palermo: Santa Rosalia. 
In fact the gelo, together with stigghiole, babbaluci (escargot), calia e semenza (chickpeas and pumpkin seeds), is one of the main dishes of the celebration. 
To make the perfect gelo, you'll only need:
1L watermelon juice;
80g wheat starch; 
250g sugar;
150g chocolate chips;
Cinnamon;
Jasmine flowers.​