*Conosciuto anche come Steri, da Hosterium – palazzo fortificato, fu costruito a partire dal 1307 per volere dei Chiaramonte, potente famiglia siciliana, conti del feudo Modica. Il palazzo è il primo esempio del nuovo stile architettonico siciliano del XIV secolo, detto appunto chiara montano, che risente delle influenze arabe e normanne. Le vicende del palazzo sono alquanto cruente, sin dalla confisca dei beni della famiglia Chiaramonte nel 1392, quando Andrea Chiaramonte fu sconfitto e decapitato dagli Aragonesi proprio nella corte del suo palazzo. Dal 1468 al 1517 fu sede dei re Aragonesi e in seguito dei viceré spagnoli, finchè nel 1600 fu concesso al Tribunale dell’Inquisizione del Santo Uffizio. Da questo momento, lo Steri diventa Carcere dell’Inquisizione Siciliana. L’edificio fu sede di uno dei momenti più bui della storia siciliana, dove le antiche Sale del Palazzo vennero usate come prigioni e stanze di tortura dall’Inquisizione Spagnola per imprigionare, torturare e uccidere tutti i cittadini scomodi per la vita sociale, politica e religiosa della città di Palermo. Bestemmiatori, fattucchiere, amici del demonio, quasi sempre povere vite innocenti. Ad oggi è possibile visionare i graffiti di quelle che un tempo erano le celle dei detenuti, eco di vite angosciate e stroncate che racconta il dramma di quel periodo.

Il Tribunale fu chiuso nel 1782 dal viceré Caracciolo e tutto l’archivio dato alle fiamme. Nel 1967 il rettore dell’Università di Palermo Michele Gerbasi acquistò il Palazzo che divenne sede ufficiale del rettorato nel 1984.
 
INDIRIZZO: Piazza Marina, 61, Palermo
TELEFONO: +39 091 6253892
APERTURA: Martedì - Sabato 9-13 e 14.30-18.30. Domenica 10-14. Lunedì chiuso 
COSTO:
Ingresso intero 5€ (comprensivo di guida e/o accompagnamento)
ingresso ridotto 3 € (guida inclusa e/o accompagnamento riservato a ragazzi 11/18 e over 65)
ingresso gratuito per i dipendenti dell'Università di Palermo, portatori di handicap, bambini 0/10 anni accompagnati
ingresso scolaresche 2€ (guida inclusa e/o accompagnamento per un numero minimo di 15 alunni) 
Come arrivare: Da Stazione Centrale: linee 101, 102 , 107 e 122 direzione Stadio . Scendere a Roma – Vucciria e proseguire lungo Corso Vittorio Emanuele fino a Piazza Marina.
 
* * * * *
 
Known as Steri, from Hosterium – fortify building, it was built in 1307 by the will  of Chiaramonte’s, powerful Sicilian family, counts of Modica’s feud. The palace is the first example of the new XIV-century Sicilian architectural style, called “chiaramontano”, which shows influences from Arabics and Normans. The happening of the palace is quite bloody, starting with the confiscation of Chiaramonte’s family’s goods in 1392, when Andrea Chiaramonte was defeated and beheaded by the Aragons in the very courtyard of his palace.
From 1468 to 1517 was the Aragons seat, then Spanish viceroys, until 1600 when the Palace was given to the Tribunal of the Holy Office of the Inquisition. Since then, Steri became the Prison of Sicilian Inquisition. The building hosted one of the darkest moment of Sicilian history, when the ancient halls of the palace were used as jails and torture chambers to incarcerate, torture and kill all the troublesome citizens for the society, politics and religion of the city of Palermo. Blasphemers, witches, demon’s friends, mostly innocent poor lives. Today it is still possible to see the graffiti of the old cellars, echo of distressed and mourning souls which remind the drama of that period.
The Tribunal was closed in 1782 from the viceroy Caracciolo and the Archive burnt up. In 19767, the Dean of the University of Palermo Michele Gerbasi bought the Palace which became the Official Headquarter of the University in 1984.
 
ADDRESS: Piazza Marina, 61, Palermo
CONTACT: +390916253892
OPENING: Tuesday – Saturday from 9am to 1pm and from 2.30pm to 6.30pm. Sundays from 10am to 2pm. Closed on Mondays.
PRICE:
ticket 6€(guide book and/or guided tour included)
reduced ticket 3€ (guide book and/or guided tour included for youngster 11/18 and over65)
free entrance for University employees, disabled persons; accompanied children 0/10
school tours 2€ (minimum 15 pupils)
HOW TO GET: From Central Station: buses 101, 102, 107 and 122 towards Stadio. Get off at Roma – Vucciria bus stop and walk down on Corso Vittorio Emanuale to Piazza Marina.